Turismo in Spagna Visitare Siviglia, una guida per visitare e scoprire Siviglia, Spagna.

Bandiera Spagna

   

La Giralda di Siviglia

La Giralda è la Torre campanaria della Cattedrale di Siviglia in Siviglia, Spagna, una delle più grandi chiese al mondo ed un sorprendente esempio di architettura gotica e barocca.

La torre è un antico minareto almohade che, quando costruito, era la più alta torre del mondo con i suoi 50,85 m di altezza, con una base di 16,10 metri per lato circa, interamente ricoperta in laterizio cotto. È stato uno dei più importanti simboli della città medievale.

La torre, un antico minareto della moschea di Siviglia, è costruita in molte parti da diverse culture.

La sezione principale, islamica, è la più parte antica.

Iniziata nel 1156 per ordine del Califfo AbÅ« YÅ«suf Ya'qÅ«b al-MansÅ«r dall'architetto Ahmad ibn Baá¹£o, essa è stata completata nel 1184. Il materiale proviente da diversi edifici più antichi, comprese le pietre delle rovine della città romana di Italica, è stato impiegato nella sua costruzione.

La Giralda non ha scale, ma le 34 rampe, su consentivano al muezzin, a cavallo, di salire in cima alla torre per intonare l'invito alla preghiera, l'adhan.

Originariamente era sormontata da una sfera di rame, che precipitò nel 1365 a causa di un terremoto. I cristiani sostituirono la sfera con una croce e una campana. Successivamente, nel XVI secolo, l'architetto Hernán Ruiz disegnò un ampliamento, la sezione delle campane ("el cuerpo de campanas") per convertire il minareto in una torre campanaria. In cima pose una statua rappresentante la fede.

La statua misura 4 m in altezza (7 m con il piedistallo) è stata posta nel 1568. La statua, in origine, era chiamata Giralda perché girava al mutare del vento. Con il passare del tempo il nome passò a designare la torre nel suo compesso, mentre la statua prese il nome di Giraldillo.

La sezione rinascimentale della torre contiene un'ampia iscrizione del motto di Siviglia, NO8DO.

La sommità della torre costituisce la sezione dei gigli ("el cuerpo de azucenas"), che circonda la campana principale, formata da quattro terrazze poste agli angoli, ciascuna delle quali contenente gigli bronzei.

La parte che contiene la campana ha sezione quadrata e quattro archi, sopra i quali è possibile leggere, TVRRIS - FORTISSIMA - NOMEN DNI - PROVERBIS, Turris fortissima nomen Domini, Torre fortissima è il nome del Signore, tratto dalla Bibbia, Proverbi [10,18].

La parte somitale, è formata dalla sezione delle stelle ("el cuerpo de estrellas"), dalla sezione delle parabole celesti ("el cuerpo de carambolas"), e un cupolino sormontato da un globo sul quale si trova il Giraldillo.

Il 29 dicembre del 1928, fu dichiarata Patrimonio Nazionale; Dal 1987, fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO.


Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583