Turismo in Spagna Visitare Siviglia, una guida per visitare e scoprire Siviglia, Spagna.

Bandiera Spagna

   

La Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale de Santa Maria de La Sede di Siviglia è la cattedrale gotica più grande al mondo oltre che il terzo edificio religioso più grande al mondo dopo la Basilica di San Pietro in Vaticano e la Cattedrale di San Paolo a Londra.

Costruita a partire dal 1401 sui resti della vecchia moschea Aljama di Siviglia, la Moschea
Major (della quali rimangono solo la Giralda e i resti del Patio de Los Narajos), composta di ben
diciassette navate, la Cattedrale venne realizzata da un artista ignoto, anche se i più ne attribuiscono la paternità a Alonso Martinez.

L’interno della Cattedrale richiama in parte la struttura di una Basilica, in parte quella di una
moschea: è composto infatti di cinque navate in stile gotico e di varie cappelle, tra le quali spiccano la Maggiore e la Reale. Qui riposano le spoglie di Ferdinando III, di sua moglie Beatrice di Svevia e del loro figlio Alfonso X il Saggio.

La Cappella Reale, realizzata nel 1575, è coperta da una cupola rinascimentale; poco prima si trova l’altare con la statua in legno della Vergine de Las Reyes, patrona della città.

Nella Cappella Maggiore (presbiterio) si trova un Retablo di stile ispano – fiammingo, dipinto con scene raffiguranti la vita di Cristo e della Vergine.

Custodito nella Sagrestia de Los Calices, di trova il vero e proprio tesoro della Cattedrale, composto dai capolavori di Goya, Juan Valdes, Murillo.

Nella Sala Capitolare si trova l’Immacolata Concezione di Murillo, opera rinascimentale del XVI
secolo.

Nella Cappella della Vergine de la Antigua si trova il Sepolcro di Cristoforo Colombo.
Alla Cattedrale si accede attraverso la Puerta de la Asuncion, risalente al 1885.

All’interno della Cattedrale si trova anche il suo museo, ricco di opere di artisti celebri e di una
importante collezione di oreficeria.

La Cattedrale è provvista anche di uno splendido chiostro, un patio interno detto de Los Naranjos.

Di forma rettangolare il patio presenta sette archi gemelli sui lati stretti e tredici su quelli larghi,
mentre un grande arco centrale costituisce l’ingresso al chiostro ed è detto Porta del Perdon.


Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583